L’Annual Mercedes Press Conference di Mercedes-Benz Italia

Mercedes-press

Il bilancio del 2020 dell’Annual Mercedes Press Conference

Un riepilogo di quanto discusso in sede di Annual Mercedes Press Conference, con i punti raggiunti dalla rete di concessionarie Mercedes-Benz italiane:

  • in questo anno caratterizzato dalla pandemia Covid, Mercedes-Benz Cars e Vans hanno comunque conquistato quote di mercato malgrado sia stato un anno difficile per tutti;
  • oltre 44.000 vetture e 9.500 vans immatricolati tra gennaio e la prima metà di dicembre;
  • tante novità per il 2021: nuova Classe C, CLS facelift, GT Coupé4 facelift, nuova SL AMG, EQA, EQS ed EQS AMG;
  • il maggior successo proviene dalle 4.000 unità immatricolate della Smart tra gennaio e metà dicembre;
  • ottima offensiva Plug-In Hybrid dove Mercedes-Benz è presente con il 14% mercato totale;
  • la gamma delle prestanti Mercedes-AMG è cresciuta in numeri di vendite sfiorando le 1.500 unità;
  • notevole la crescita digitale che quindi ha aumentato la sinergia di connessione tra rete fisica e showroom online;
  • questi i principali punti trattati nell’Annual Mercedes Press Conference, ma non solo.

L’analisi dei punti dell’Annual Mercedes Press Conference

mercedes press

Il Presidente e CEO della MercedesBenzItalia Radek Jelinek ha dichiarato alla Mercedes Press Conference: “In un anno molto difficile sul piano sociale ed economico siamo riusciti ad ottenere risultati che mai ci saremmo aspettati, soprattutto nei primi mesi della pandemia.
Il bilancio finale, dati alla mano, ha visto guadagnare da Mercedes quote di mercato e riuscire a contenere la flessione dei punti percentuale rispetto al calo del mercato a 4 ruote. Questo come risultato di una reazione pronta ed efficace ai repentini cambiamenti dello scenario che si prospetta, alla capacità di pianificare in modo adeguato verso nuove strategie ed accelerare i processi già in atto.”

Leggi anche il nostro articolo:   Le importanti caratteristiche sulla sicurezza dei veicoli del futuro

Sempre nell’Mercedes Press Conference, Jelinek ha inoltre sottolineato ed evidenziato anche il notevole ruolo dell’interazione e della connessione tra il punto vendita fisico e quello digitale con lo Showroom online: “Ancora una volta la nostra rete di dealer si è mostrata fondamentale per mantenere il nostro lavoro e le relazione con la clientela. Le nostre concessionarie, oggi sicuramente ed ancora di più in futuro, sono infatti necessarie per tutelare i nostri clienti. Nel contempo, il periodo di lockdown è stato un fortissimo acceleratore per tutti riguardo i processi di digitalizzazione e quindi per le potenzialità del nostro Showroom Online.”

Radek Jelinek ha anche indicato i principali pilastri della strategia del Gruppo Daimler per i prossimi anni: “è intenzione realizzare le automobili migliori e più desiderabili del mondo e per questo punteremo su 4 principali vie d’azione: best customer experience, ossia sfruttare tutto il potenziale dei sub-brand, l’elettrificazione e i software proprietari di casa. Tutto ciò per accrescere la redditività di tutti i nostri prodotti, mettere i clienti sempre più al centro delle strategie del gruppo e rimanere leader nella mobilità elettrificata.”

Le parole di Gianluigi Riccioni nell’Annual Mercedes Press Conference

mercedes press annual conference

Il Direttore vendite Mercedes-Benz Cars Italia Gianluigi Riccioni del delicato settore Customer Services, sempre durante la Annual Mercedes Press Conference, ha analizzato il mercato asserendo: “Se immaginiamo il 2020 come una gara di Formula 1, il mercato è come se avesse subito gli effetti dell’ingresso di 2 safety car, 2 blocchi che hanno seriamente condizionato il mercato delle 4 ruote, con un calo di circa il 30%. Abbiamo contenuto la flessione del 24% ma chiudiamo l’anno con 44.000 nuove immatricolazioni, con l’80% riferite alla parte più sana del mercato: i privati e i cosiddetti commercial account.”

Leggi anche il nostro articolo:   Nissan ha deciso di non sviluppare più motori a benzina

Come ha denotato Gianluigi Riccioni, sempre durante la Annual Mercedes Press Conference, la grande dedizione per la rete distributiva e l’attenta politica delle offerte commerciali e di un 2020 con il debutto di tanti modelli strategici per il mercato in Italia come GLA e GLB.

Mercedes-AMG, il marchio delle high performance del marchio con la stella da un segnale di una visione molto rosea per l’avvenire:
“una crescita che prosegue sempre verso l’alto, indipendentemente dal tipo di mercato”, ha confermato Riccioni. “Anche quest’anno Mercedes-AMG cresce e, a 15 giorni dal termine del 2020, con oltre 1.450 unità vendute, supera il 2019. Di tale risultato voglio nuovamente dedicare un grazie alla nostra rete AMG Performance Center.”

I modelli di Affalterbach e tutto il mondo dedicato all’elettrificato del gruppo Daimler hanno accelerato e tutto questo é stato evidenziato dal signor Maurizio Zaccaria, il Direttore smart e Innovative Sales del gruppo Mercedes-Benz, anch’esso presente all’Annual Mercedes Press Conference, che dal 2021 ricoprirà il ruolo di Direttore vendite Cars e smart:
“il 2020 ha visto il mercato delle plug-in più che triplicato rispetto al precedente e la quota del mercato è cresciuta di oltre il 2%. Mercedes è leader tra i marchi premium, non solo riguardo la quota di mercato, ma anche relativamente all’offerta.”

Un altro meritato successo della Casa tedesca arriva dai modelli total electric della famiglia raddoppiando i volumi, conferma Zaccaria durante la Mercedes Press Conference.
“Un settore che vede oggi in primis la piccola smart, che con ben 4.000 immatricolazioni aumenta del 50% rispetto al ’19, con una % di mercato vicina ai 16 punti, e l’EQC, il primo mezzo del marchio 100% elettrico.”

Leggi anche il nostro articolo:   Tombini stradali: le differenze con la Germania e quanto costano

E ancora sull‘Annual Mercedes Press Conference

quiz-automobilistici-sl

Come sancito dall’intervento di Jelinek all’Annual Mercedes Press Conference e come viene esaminato dal Dott. Zaccaria, l’elettrificazione é indicato come una delle principali linee guida ed obiettivi della casa.
“Tradizione, performance e l’evoluzione dell’elettrificazione rappresentano il prossimo anno – prosegue Zaccaria – dalla nuova Classe C, che comparirà in estate assieme al facelift della CLS. Infine, l’anello di congiunzione tra le high performance e le full electric con la EQS AMG. Tante novità quindi anche per il mondo di Mercedes-EQ con il SUV compatto EQA.”

Si parla anche del mondo dei Vans all’Annual Mercedes Press Conference con un buon posizionamento nel segmento premium
e che conta sul concetto di co-creation, così da offrire prodotti anche attraverso un costante dialogo con la clientela.
Dario Albano, Managing Director Mercedes-Benz Vans Italia, nel suo intervento all’Annual Mercedes Press Conference dice:
“abbiamo chiuso il 2020 con circa 9.500 immatricolazioni, di cui il 53% sono Large Vans, il 42% le Mid Size Vans e il restante 5% con le Small Vans. In un anno molto difficile per tutti, vediamo una flessione del 15%, che ci consente comunque di guadagnare nel mercato.”

Un resoconto nell’Annual Mercedes Press Conference che si proietta anche verso il futuro: “con ottimismo verso il 2021, anche grazie ai nuovi veicoli di quest’anno – ha dichiarato il Dott. Dario Albano.

Leggi anche i nostri articoli sulla replica McLaren F1 oppure sui quad da cross ma anche su come diventare piloti abarth.

Approfondisci qui sull’annual Mercedes press conference.